Liceo di Lugano 2

CH-6942 Savosa

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ciclo sulla prima guerra mondiale

altIl Liceo di Lugano 2 intende offrire un ciclo di conferenze pubbliche in occasione del centenario della prima guerra mondiale, evento che segnò la fine di un mondo ancora saldamente ancorato alle certezze e ai valori del tardo Ottocento, inaugurando una nuova epoca.
L'impatto della "grande guerra", come venne definita già nel corso dell'estate 1914, fu immediatamente percepito nella sua drammaticità e nella sua forza dirompente in tutti i paesi belligeranti come in quelli neutrali. Le conferenze, previste dal novembre 2014 all'aprile 2015, prenderanno in esame le ripercussioni del conflitto in Svizzera, i caratteri generali della guerra, le tracce che essa lasciò nella letteratura e nel cinema, le conseguenze che essa ebbe nella storia europea e mondiale.

Quarto appuntamento il 5 febbraio con il prof. Andrea Cortellessa, critico letterario e storico della letteratura, autore di una vasta antologia ragionata della poesia italiana della Grande Guerra, che terrà una conferenza dal titolo Verità nella letteratura di guerra, biblioteca del Liceo di Lugano 2, ore 20:30.
scarica la locandina in pdf

 

Aperte le iscrizioni al Consiglio dei giovani 2015

Sono aperte sino a fine febbraio le iscrizioni, quest'anno riservate ai nati tra il 1995 e il  2000, al 15° Consiglio cantonale dei giovani che discuterà di salute.
Trovate informazioni su date, contenuti e modalità di partecipazione sia su Infogiovani sia sul sito del Consiglio cantonale dei giovani. L'iscrizione è possibile anche online.

Segnalazione: critici o manipolati? I giovani e il consumo consapevole

È a disposizione il nuovo rapporto della Commissione federale per l'infanzia e per la gioventù concernente i giovani e il consumo consapevole. Senza fini moralistici, quest’ultimo cerca di comprendere i nuovi codici e le nuove abitudini di consumo dei digital natives, fornendo nel contempo alcune chiavi di lettura e piste da esplorare.

Per scaricare il rapporto: www.news.admin.ch/.../attachments/37087.pdf

You are here: